Dopo il Forum: prospettive e impegni

IMG_1238Nell’evento conclusivo del Forum di Etica civile, Giacomo Costa SJ, direttore di Aggiornamenti Sociali, ha coordinato un momento di rilettura del Forum, per mettere insieme i frutti di un percorso. Prima di proporre un momento di silenzio e riflessione e di lasciare la parola ai commenti dei partecipanti, padre Costa ha sottolineato in particolare lo stile con cui si è voluto connotare questa due giorni, improntato a un ascolto e a un dialogo generativi.

Ma il Forum, ha spiegato Costa, non deve trasformarsi in un evento autoreferenziale, per quanto bello e ben riuscito, ma deve rappresentare la spinta per una presa in carico, per un impegno personale e associativo. Per questo, insieme ai rappresentanti delle 8 associazioni promotrici, ha presentato il Patto per un’Etica Civile (LEGGI), firmato poi da tutti i partecipanti e che da lunedì sarà possibile firmare su questo sito.

Per ridurre il rischio che il Patto resti solo un insieme di buoni propositi, sono stati anche individuati alcuni “cantieri” o ambiti di intervento in cui tradurre il documento: dalla formazione all’ecologia integrale all’accompagnamento etico ai manager, dalla finanza per la sostenibilità ambientale all’educazione a un pensiero critico da cui generare un elettore critico, dalla sensibilizzazione alla dimensione etica del gesto professionale nell’ambito delle istituzioni alla solitudine etica in cui si trovano tante persone e associazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...